1°Edizione Tutto in una Notte.................Trionfa lo Sweet Planet

Trionfa lo Swett Planet

La Squadra del presidente Guarino Salvatore guidata da Gaspari Amedeo e Arena Nello trionfa in finale ai danni dell’Asd Principe del Presidente Fontana Carmine

Grandissimo evento quello del torneo Tutto in una Notte svolto sulla fantastica struttura dello Sporting Village Cesa organizzata da Goal Show Eventi di Gaetano Schiavone e Vincenzo Marino. Serata all’insegna dello Sport e del divertimento.

Il torneo vedeva al via 17 squadre divise in 3 gironi da 4 e 1 da 5 squadre.I Gironi erano cosi composti

Girone A:Oh Oui Le Club,Warriors,Willy Wonka,Dea Bendata

Girone B:Swett Planet,FC Boomerang,Coofy,Sant’Arpino Soccer

Girone C:Asd Principe,Hair Style,Ssc Dubliners,World Games

Girone D:La Favola,Asd Russetto,Young Boys,Overbet24,Drengot

Nel Girone A la faceva da padrone il solito Oh Oui Le Club di capitan Merenda Domenico che nelle prime 3 gare batteva I Warriors per 5-3,la Dea Bendata per 4-1, e I Willy Wonka per 3-1. I Secondi classificati a passare il turno erano i Warriors di Pasquale Abate che grazie alla differenza reti(con 3 squadre a 3 punti)passavano il turno ai danni del mal capitato Willy Wonka di Capitano Rosario D’Aponte.Ultima del girone la Dea Bendata di Enrico Chiatto apparsa fuori condizione per l’occasione. Il Girone B vedeva la supremazia dello Swett Planet, I primi a farne le spese erano i Boomerang di Casario Bencivenga che perdevano con un secco 3-0. Nel secondo match goleada ai danni del Sant’Arpino Soccer con Arena Nello sugli scudi a deliziare di giocate i quasi 1000 spettatori ad assistere al torneo. Terza gara contro i Coofy di Russo che terminava con il risultato di 2-2. Passava come seconda in graduatoria il Sant’Arpino Soccer che si imponeva nella prima gara contro Iannotti e compagni e nella terza contro la matricola Boomerang che chiudeva il proprio torneo a 0 punti. Il Girone C quello più agguerrito vedeva l’Asd Principe di Capitan Giovanni Turco spadroneggiare superando nei primi due match prima l’Hair Style con un  3-0 sofferto ma meritato e successivamente il world Game con un netto 7-0 realizzando 10 reti e non subendone nessuna. Nella terza gara quella più ostica contro il Dubliners di Capitan Vitale la gara terminava 3-3. Per il Dubliners che doveva fare a meno del portiere Flocco Raffaele infortunatosi nel secondo match al quale vanno i nostri più sentiti auguri non bastava il pareggio per passare il turno. Si aggiudicava la seconda posizione l’Hair Style che dopo la sconfitta con il Principe trionfava nel match col Dubliners  4-3 e nell’ultima gara batteva con un netto 14-1 la truppa del World Game dell’amico Russo Sabatino. Il Girone D quella a 5 squadre vedeva trionfare la truppa del Russetto giunto da Ottaviano per disputare il torneo capitanata da Luigi Di Martino. Nella prima gara gli uomini di Di Martino si imponevano contro La Favola per 7-4. Secondo match più complicato contro la squadra di Di Grazia e Diomaiuta che metteva in serie difficoltà il Russetto che passava solo nel finale dopo un incertezza della retroguardia del Drengot.Il Terzo match che valeva la qualificazione era contro l’Overbet di Iommelli Gaetano con il Russetto ancora vittorioso. L’ultimo match era solo una formalità per gli uomini di Di Martino che comunque si imponevano contro i Young Boys di Pezzella per 7-1. Superava il turno come seconda in classifica l’Overbet24 di Iommelli Gaetano che nella prima gara batteva in scioltezza per 8-2 la truppa di Pezzella grazie anche ad una fantastica prestazione di Mattioli Italo.Nel secondo match la musica non cambiava e l’Overbet24 si imponeva sulla Favola per 9-4. Nel trezo match la sconfitta con il Russetto e nell’ultima gara il dentro o fuori con il Drengot di Diomaiuta .Partiva forte il Drengot che passava in vantaggio con il solito Diomaiuta rispondeva dopo poco Iommelli con un gran Gol. Quando la partita sembrava in  una fase di stallo nuovamente Iommelli tirava fuori dal cilindro un pezzo del repertorio inventando con un tiro a giro un gol fantastico. Da li la goleada che vedeva la truppa di Diomaiuta soccombere sul 6-2.

I quarti erano cosi composti

Oh Oui Le Club-Overbet24, Hair Style-Swett Planet,Asd Principe-Sant’Arpino Soccer,FC Russetto-Drengot

Subito fuori andavano Oh oui Le Club e Hair style nel derby tutto normanno,fuori anche Sant’Arpino Soccer e Drengot. Dopo una piccola attesa iniziavano le semifinali con il primo match da brividi quello che vedeva lo Swett Planet e L’Overbet24 affrontarsi in match dalle mille emozioni dove tutto sembrava già una finale. Partiva forte l’Overbet24 di Iommelli Gaetano che grazie ad una combinazione Colurcio-Tatone trovava la prima rete con Anatriello.Rispondeva dopo poco Gaspari con Maraucci pronto a dire di No. Nella ripresa la storia cambiava e nonostante il vantaggio per 2-1 dell’Overbet24 la squadra del presidente Guarino saliva sugli scudi e capovolgeva il risultato grazie a due prodezze del suo gioiello Gaspari che prima metteva la sua zampata dopo un azione bellissima di Arena N.  successivamente siglava con un  bolide da centrocampo un gol Meraviglioso fissando il risultato sul 4-3. Nella seconda semifinale Tra Russetto e Asd Principe partita meno nervoso e più corretta con gli Uomini di capitan Turco ad imporsi nel finale contro gli amici di Ottaviano.La Finale che partiva alle 04:30 del mattino vedeva contro forse le due squadre che più meritavano per i propri risultati. Le formazioni erano cosi composte

Swett Planet:Silvestre,Dello Margio,Arena M,Autiero,Arena N,Frongillo,Gaspari,Biondi rispondeva

Il Principe con:Bidognetti,Turco,Maisto,Lagravanese,Ammutinato,Caterino,Corvino

Partiva forte la formazione del presidente Fontana che dopo pochi minuti si trovava sul doppio vantaggio grazie alla doppietta di Maisto Giacomo che impallinava Silvestre. La squadra del presidente Guarino Non mollava,anzi reagiva e prima accorciava le distanze con una gran botta di Biondi e al termine del prima tempo pareggiava grazie alla solita rete di bomber Gaspari.Dopo il pareggio il Principe perdeva concentrazione e lasciava larghi spazi al duo Arena-Biondi che prima fallivano due limpide palle gol successivamente inventavano un gran gol con Arena che con un tocco sotto serviva Gaspari che non falliva con una splendida volè.Il principe non mollava e a dieci dal termine trovava nuovamente il pareggio con Maisto che veniva atterrato da Silvestre. Dal dischetto lo stesso Maisto non sbagliava. A 8 dal termine la doccia gelata per il Principe che si trovava nuovamente sotto grazie alla seconda rete della serata di Biondi. La Truppa di Turco mollava ma   nel finale dovevano arrendersi a Gaspari  e compagni che  chiudevano i conti sul 6-3.

Terminava cosi la prima edizione del Torneo Tutto in una Notte con lo Swett Planet che trionfava nell’ennesimo torneo della stagione. Complimenti ragazzi

Paolo Silvestre,Arena Mario,Arena Nello,Amedeo Gaspari,Filippo Biondi,Agostino Autiero,Giovanni Frongillo,Giuseppe Dello Margio.Presidente Salvatore Guarino



 

Tag

La lista dei tag è vuota.

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Contattaci