Al Real Palazzine A la seconda edizione del memorial Zampella

Si aggiudica la seconda edizione del Memorial Francesco Zampella la compagine del Real Palazzine A guidata da Improta. La formazione Normanna che per tutto il percorso ha trovati pochi ostacoli sulla sua strada,si aggiudica la finale dopo un estenuante tira e molla con il Roxi Bar .Nella sintesi parte bene il Real Palazzine con Improta che dopo appena dieci minuti si trovava  sul due a zero grazie alla doppietta del suo capitano. Il Roxi Bar reagisce e prima Pisano  con un bolide dalla distanza e poi Liotto Impensieriscono ma non pungono un attento De Iulio. Al 16° la truppa Normanna seguita da un centinaio di tifosi si porta sul 3-0 grazie ad un atro protagonista della cavalcata trionfale,Sansone Raffaele che dopo una serie di Serpentine mette a sedere il portiere Di Martino e fissa il 3-0. La gara sembra chiusa ma al termine del primo tempo arriva la rete di Liotto che riapre i giochi. Nella ripresa partono bene gli uomini di Flocco che tentano subito di rimettere tutto apposto ma De Iulio si supera prima su Andreozzi e successivamente su Pisano. Al 12° arriva il 3-2 e questa volta nemmeno l’insuperabile De Iulio non può niente,Andreozzi dopo una mischia trova il corridoi giusto e infila la difesa Normanna .La partita si infiamma e volano cartellini gialli a destra e sinistra tra cui ne fanno le spese Pisano,Improta,Forina,Flocco e Palmiggiano. A 5 dalla fine arriva la doccia fredda per i Normanni che si fanno rimontare con un tiro di Pisano dal limite dopo aver saltato tutta la difesa. Il Pareggio scuote la truppa di Improta  e due minuti dopo autore di una grande prestazione si lascia andare in un fallo cattivo e l’arbitro Romano non può altro che buttarlo fuori .Lo stesso fallo porta al tiro libero la squadra Normanna sul dischetto va Improta che non sbaglia 4-3. Passa appena un minuto e Sansone Chiude praticamente i conti,solito slalom tra gli avversari e rasoterra a battere l’incolpevole Flocco 5-3. La gara termina praticamente qui e per le Palazzine A e tutti i suoi tifosi al seguito non basta che aspettare il fischio finale ed iniziare i festeggiamenti.

Tag

La lista dei tag è vuota.

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Contattaci