Al Tutta Nata Storia la Finale della Champions Cup 2012

26.07.2014 15:49

Real Palazzine-Tutta Nata Storia:3-5

Formazioni

Real Palazzine:De Iulio,Sansone,Di Gennaro,Ricci,Improta,Griffo,Gaglione

Tutta Nata Storia:Palmieri,Di Grazia,Musone,Rambone,Iommelli,Mattiello

Marcatori:2 Musone,2 Mattiello,1 Rambone(T)2 Sansone,1 Forina

Ammoniti:Rambone,Di Grazia,Improta,Forina

Migliore in Campo:Di Grazia

Sintesi

Si aggiudica la prima edizione della Champions Cup 2012 la squadra del Tutta Nata Storia di Palmieri Luigi. E dire che la gara non iniziava affatto bene, dopo appena 37 secondi dal fischio d’inizio il Real Palazzine si portava in vantaggio con una triangolazione fulminea tra Sansone e Improta che portava Sansone a tu per tu con Palmieri e lo batteva facilmente 1-0. La partita era appena iniziata e gli animi già si scaldavano.Due minuti dopo era ancora il Real Palazzine ad andare vicino al Goal ma Palmieri Salvatore si superava su Improta.La partita era combattuta e i portieri era costantemente messi alla prova,all’ottavo minuto De Iulio era costretto agli straordinari su Di Grazia  e due minuti dopo si ripeteva su Rambone .Il Goal era nell’aria ma per la truppa del Tutta Nata Storia c’era ancora un palo di mezzo ad annullare il Pareggio. Al 12°il Goal arrivava dall’ingresso in campo di Musone che su angolo di Mattiello si coordinava e di sinistro depositava la palla nel palo,imparabile per De iulio.Le Palazzine tornavano al loro match e ci mettevano veramente poco a tornare in vantaggio,contropiede fulmineo Improta per Di Gennaro che serviva Forina che non falliva 2-1. La gara ripredeva ed il ritmo era sempre lo stesso tanto possesso palla per Di Grazia e compagni ma pochi spunti sotto rete. Al 18°arrivava il pareggio Rambone pescava il corridoio giusto per Di Grazia palla al centro per Mattiello che non sbagliava 2-2. La gara era totalmente nelle mani della squadra di Di Grazia ma i pochi spunti del Real Palazzine facevano sempre tremare la porta di Palmieri. Improta per Sansone collezionavano l’ennesimo palo del primo tempo mentre in zona cesarini Musone portava in vantaggio io suoi fissando il risultato del 2-3 al termine del primo Tempo. La ripresa era tutta di marca del Real Palazzine che partivano con l’unico obbiettivo di trovare subito il pareggio. Al 6° Ricci appena subentrato per Improta sprecava una ghiottissima palla gol centrando in pieno Palmieri,al 7°era il palo ad impedire a Di Gennaro di trovare il pareggio che arrivava successivamente ancora da Sansone abile a sfruttare un errore di Rambone e trafiggere l’incolpevole Palmieri 3-3. La gara dura infiammava la gente accorsa a vedere la gara e l’arbitro in più di una circostanza era costretto a mostrare il Giallo ai calciatori. Al 17° dopo un breve periodo di studio arrivava il nuovo vantaggio del Tutta Nata Storia che sfruttando un varco aperto dalla difesa Normanna affondava il coltello con Rambone servito perfettamente da Di Grazia 3-4. Le Palazzine si spingevano tutte in avanti e al 22° arrivava il definitivo 3-5 firmato Mattiello che in contropiede bucava nuovamente la difesa del Real Palazzine. La partita terminava e per gli uomini di Palmieri c’era da alzare il secondo ma più importante titolo della stagione Goal Show……………………………………………..La Champions Cup 2012